Ratatouille, semplicemente

Ieri pomeriggio relax, dopo i compiti del piccolo chef ci siamo accoccolati tutti e 3 sul divano, plaid a strati, e abbiamo rivisto con nuova curiosità il cartoon Ratatouille.
Ai cuccioli è cosi venuta curiosità per questo piatto francese ed oggi cavalcando l’onda delle buone intenzioni, ho preparato la classica Ratatouille.
Nel mio ultimo viaggio a Parigi con il consorte abbiamo provato in 2 bistrot la Ratatouille e nessuno l’ha servita come viene proposta nel cartoon – in teglia tonda ed a strati.
Ovviamente le ricette per preparare una gustosa Ratatouille sono moltissime, ne ho provate diverse e questa che vi propongo è la ricetta che ormai utilizzo sempre, ho trovato un giusto bilanciamento sulle verdure e non la mollo più!!

ratatuille

Ingredienti:


2 Zucchine
1 Peperone Verde, 1 Rosso ed 1 Giallo
1 Melanzana
10/12 Pomodori pachino
Erbette ( timo, maggiorana,prezzemolo )
Aglio
Sale e pepe q.b.
Olio Evo
1 Cipolla bianca
Passata di pomodoro

ratatuille

Procedimento:
-Laviamo e tagliamo a tocchetti tutte le verdure, vanno cotte separatamente.
-In una padella friggiamo in poco olio di semi le melanzane.
-In un secondo tegame rosoliamo per pochi minute le zucchine a tocchetti in 2 cucchiai di olio evo.
-Versiamo in un capace tegame la cipolla finemente tritata e l’aglio schiacciato con 3 cucchiai di olio evo, appena appassisce uniamo i peperoni e lasciamo cuocere per 5 minuti.
-Uniamo ai peperoni i pomodori tritati ,melanzane e zucchine ed eliminiamo l’aglio.
-Regoliamo di sale e pepe ,spolveriamo con le erbette tritate.
-Cuociamo per pochi minuti ed uniamo 3 cucchiai di passata di pomodoro, profumiamo a fine cottura con basilico fresco.

ratatuille

Il termine Ratatouille significa”rimestare”, è nato come piatto povero preparato dai contadini con il raccolto del giorno e nelle primi ricette la melanzana non veniva utilizzata.
Posso confessarvi che si è buonissima cosi..ma utilizzarla per condirci due pennette è il massimo!!

Buon appetito,Patrizia Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *