Amaretti morbidi al miele

In cucina mia nonna era davvero brava, qualsiasi cosa cucinasse aveva un sapore speciale, un sapore che spesso cerco nei piatti che lei preparava.
Tra i molteplici dolci che spesso preparava erano buonissimi gli Amaretti morbidi al miele, ne preparava tantissimi e li riponeva nel classico scatolo di latta dei biscotti o del panettone.
Con i miei fratelli e cugini siamo cresciuti con la consapevolezza che quello scatola di latta era sempre pieno, biscotti, amaretti o trancetti di torta.
Prepariamo insieme gli Amaretti morbidi al miele

Ingredienti per circa 18/20 amaretti
500 g di Farina di Mandorle
250 g di Zucchero semolato
5 Albumi
80 g di Miele del Bosco Rigoni d’Asiago
Zucchero

Procedimento:
-In una terrina versiamo la farina di mandorle,lo zucchero semolato, il miele e gli albumi leggermente montati.
-Lavoriamo con le mani l’impasto.
-Formiamo con le mani delle palline tonde grandi quanto una noce.
-In un piattino versiamo lo zucchero ,passiamo nello zucchero gli amaretti e poniamoli in una teglia da forno ricoperta con carta forno.
-Cuociamo in forno a 180°per circa 8/10 minuti

 

Lo zucchero crea una crosticina croccante che contrasta benissimo con la morbidezza dell’amaretto,è per questo che piaceva moltissimo a noi da piccoli ed è lo stesso motivo che li rende golosissimi agli occhi dei miei bambini.
Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Rigoni d’Asiago.

Patrizia Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *