Torta al cioccolato doppiamente buona

Qualche giorno fa ricorreva la Giornata Mondiale del Cioccolato, sul web è stato un tripudio di foto golose e molto accattivanti tutte con lo stesso tema.
Da buona golosa ho pubblicato la foto di questa torta, che ho preparato tempo addietro per rallegrare un sabato pomeriggio in casa con i ragazzi, e mi sono accorta di non aver mai pubblicato la ricetta.
Torta semplice e buona, molto cioccolattosa grazie ad un semplice pan di spagna al cacao, uno strato di crema alla nocciola ed uno strato di crema al latte che rendono la torta doppiamente buona.

Torta al cioccolato doppiamente buona

Ingredienti:
200g Farina 00
130 g Zucchero
30 g Burro
3 Uova
lievito per dolci
vaniglia
30 g Cacao Amaro
latte q.b
250 ml panna per dolci da montare
crema alla nocciola, io ho utilizzato la Nocciolata della Rigoni D’Asiago

Procedimento:
-Lavoriamo in una terrina le uova con lo zucchero,aggiungiamo il burro ammorbidito e la vaniglia, solitamente utilizzo la classica stecca da cui estraggo i semi.
-Aggiungiamo la farina setacciata, mezza bustina di lievito per dolci e 3/4 cucchiai di latte.
-Infine uniamo il cacao.
-Versiamo il composto in una teglia precedentemente imburrata ed inforniamo a 180° in forno preriscaldato,,per circa 20 minuti.
-Intanto montiamo la panna, per lasciarla ben soda potete aggiungere della colla di pesce ben strizzata o il “dolceneve”,un preparato che serve a tenere soda la panna montata.
-Una volta pronto il nostro pan di spagna lo sforniamo e lasciamo raffreddare, in seguito lo tagliamo in 3 dischi.
-Se è di vostro gradimento potete bagnare i dischi di pan di spagna con Alchermes o qualche altro liquore leggero, avendo preparato la torta per i ragazzi io ho utilizzato del latte.
-Farciamo il primo disco di pan di Spagna con la panna, spalmiamo sul secondo disco di pan di spagna la crema alla nocciola.
-Ricomponiamo la torta e lasciamo riposare per 1 ora in frigorifero.
-Tagliamo a trancetti la torta, decoriamo con topping al cioccolato, gelato o ciuffi di panna.

I ragazzi la paragonano spesso alla merenda Kinder Pingui’, proprio per l’accostamento panna e crema al cioccolato che in frigo si solidifica e crea un vero e proprio strato di cioccolato.

Buona merenda, Patrizia Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *